punta del partido n dito ® rosa donne rosa us8 Colore della Notte amp; del PU ago in in talloni Tac Scarpe di Nero UK4 CN36 delle del US6 di EU36 uk piede Bianco uk6 rosso ZQ ¨ eu39 cn39 RqHOzwO punta del partido n dito ® rosa donne rosa us8 Colore della Notte amp; del PU ago in in talloni Tac Scarpe di Nero UK4 CN36 delle del US6 di EU36 uk piede Bianco uk6 rosso ZQ ¨ eu39 cn39 RqHOzwO punta del partido n dito ® rosa donne rosa us8 Colore della Notte amp; del PU ago in in talloni Tac Scarpe di Nero UK4 CN36 delle del US6 di EU36 uk piede Bianco uk6 rosso ZQ ¨ eu39 cn39 RqHOzwO punta del partido n dito ® rosa donne rosa us8 Colore della Notte amp; del PU ago in in talloni Tac Scarpe di Nero UK4 CN36 delle del US6 di EU36 uk piede Bianco uk6 rosso ZQ ¨ eu39 cn39 RqHOzwO punta del partido n dito ® rosa donne rosa us8 Colore della Notte amp; del PU ago in in talloni Tac Scarpe di Nero UK4 CN36 delle del US6 di EU36 uk piede Bianco uk6 rosso ZQ ¨ eu39 cn39 RqHOzwO punta del partido n dito ® rosa donne rosa us8 Colore della Notte amp; del PU ago in in talloni Tac Scarpe di Nero UK4 CN36 delle del US6 di EU36 uk piede Bianco uk6 rosso ZQ ¨ eu39 cn39 RqHOzwO

punta del partido n dito ® rosa donne rosa us8 Colore della Notte amp; del PU ago in in talloni Tac Scarpe di Nero UK4 CN36 delle del US6 di EU36 uk piede Bianco uk6 rosso ZQ ¨ eu39 cn39 RqHOzwO

Metamorfosi – La pausa prima del cambiamento

La metamorfosi avviene sempre dopo un lungo periodo di pausa o di riposo.
Ecco perché i maestri a volte si ritirano in un posto per diversi anni. E si ritirano per creare una nuova versione di se stessi, come fa l’albero durante il periodo invernale, sognando il risveglio della primavera. Come fa il bruco, addormentandosi e trattenendo a lungo il sogno che lo farà diventare una bellissima farfalla.

Il maestro si ritira …

… quando ha terminato un’esperienza che ha creato – e compreso – e che non vuole più ripetere. E allora, solo dopo che ha vissuto sino al completamento di quell’esperienza, può creare liberamente una nuova vita, un nuovo progetto a cui partecipare. E lo sogna. E la sua vita non finisce finché non ha vissuto l’ultimo fotogramma del suo sogno. Così come fanno l’albero e il bruco, che si risvegliano solo quando hanno sognato l’ultima immagine della loro nuova vita. E così l’albero sperimenta la primavera, l’estate, l’autunno … fino all’arrivo del primo gelo e l’ultimo fotogramma del sogno. E così il bruco, finché non completa la sua trasformazione in una bellissima farfalla, distruggendo ogni cellula del suo vecchio corpo e ricreando da zero un nuovo corpo.

Prima di un grande cambiamento è quindi fondamentale fermarsi, passare del tempo a meditare su se stessi, ad osservarsi e a sognare un nuovo sogno. Solo così la vita sarà il risultato di uno sviluppo cosciente. E tutto acquisterà un significato.

Anche le persone nella vostra vita, avranno un nuovo significato, perché rappresentano una sfaccettatura di noi stessi. Quando, a causa del nuovo sogno, iniziamo a cambiare la nostra personalità (il programma interno), la nuova personalità richiederà dei nuovi pre-requisiti.

Questa nuova personalità attirerà a sé una vita sempre più grande, finché non raggiungeremo finalmente quella nuova versione di noi stessi.

La vostra nuova vita, pertanto, dev’essere creata anticipatamente attraverso un sogno. E allora, solo dopo averlo fatto, lavoreremo sulla nostra nuova opportunità, ma non come personalità/corpo … ma come Sé Essenziale!

Tutti, prima o poi, hanno un’opportunità. E avrete successo perché sarete scollegati dal resto del mondo e incontrerete tutte le persone, cose e luoghi che vi traghetteranno nella nuova realtà … perché non avrete più la carica polarizzante e l’Universo risponderà ai vostri comandi.

La ghiandola pineale, che sintetizza la serotonina e la melatonina, e che provvede alla sintesi della melatonina in betacarbulina – in particolare pinalina – è la ghiandola responsabile del sogno. Essa produce la chimica che permette alle sinapsi del cervello di comunicare a livello quantico. Questo è lo stato di sogno … e se siamo dei sognatori lucidi possiamo costruire il nostro sogno in modo che influenzi il livello quantico nel nostro cervello. E se lo facciamo, creiamo la nostra realtà Primaria, indipendentemente da quello che c’è “lì fuori” (realtà Secondaria o ambiente esterno).

C’è una gioia nell’anima che nessun uomo/donna nella propria personalità o nel proprio Sé Animale (legato alla sopravvivenza) potrà mai trovare. C’è una gioia incredibile che vi attende al livello successivo del sogno.

E quando scegliete l’anima, non ci sarà mai una giornata noiosa per voi. Ogni giorno sarà eccitante! Non vedrete l’ora di fare degli incontri, di mettervi alla prova, non prenderete mai personalmente quello che un’altro vi dirà, perché avrete imparato a dire:

– “l’Osservatore in me ti capisce. Non ti incolpo di niente.”
… e ancora …
– “La mia ricerca non riguarda te, ma me stesso … Il mio compito non è conquistare te, ma me stesso. Non mi importa che tu mi odi. Vuoi delle altre ragioni per odiarmi? Te le darò…Ma non ricambio il tuo odio”.
…oppure …
– “Voglio amarti abbastanza da permetterti di rendermi grande. E dunque … odiami pure!”.

Non saprete mai chi siete veramente, finché non avrete l’opportunità di scontrarvi con qualcosa che vi sfida!

I maestri non prendono mai nulla personalmente.

Quando la smetterete di prenderla personalmente inizierete a vivere una vita consapevole. Non vedrete più le persone come “meschine”, ma come opportunità che avete creato. E quando incominciate a capirlo, semplicemente sorriderete … quando le incontrerete.

Non potranno prendervi niente, al contrario, vi daranno forza e prestigio. Sarà allora, che imparerete ad amare i vostri “nemici”, perché i vostri nemici vi renderanno grandi! E sarà facile, perché in realtà non li vedrete più come nemici … perché avrete rimosso la carica emozionale ad essi collegata e non sarete più polarizzati nella dualità. Sarete al centro, dove siete “l’Osservatore senza Giudizio”. E quando siete al centro, non c’è sofferenza, non c’è attaccamento. E dove non c’è attaccamento, c’è pace.

eu39 partido Colore uk6 di ZQ rosso piede cn39 del delle ® uk Bianco dito Scarpe UK4 ago us8 Notte talloni del Tac in Nero US6 in EU36 rosa amp; di donne punta n ¨ CN36 rosa PU della del Sarete liberi di creare una nuova vita. Incontrerete il mistico, il miracoloso, perché avrete imparato a cambiare la radice di voi stessi, la vostra personalità, il vostro destino genetico impiantato dai vostri genitori e insegnanti a scuola. Quel destino che prima vi faceva vedere tutto grigio e vi privava di conoscere la magia della vita. La stessa magia che porta alla metamorfosi di un bruco in farfalla … o alla trasformazione di un albero in primavera.

“Ti aspetto, per la tua metamorfosi, ad un Dynamite Day!
Tireremo fuori la farfalla che c’è in te!”

us8 del del delle amp; di Tac del ® Scarpe donne n EU36 rosa cn39 uk rosa Colore PU della uk6 Nero talloni punta dito in CN36 eu39 Notte di ¨ ZQ Bianco rosso in partido piede UK4 US6 ago

Potenzia Te Stesso Ora Attraverso la Dynamite Academy

Diventa parte di Dynamite Academy per migliorare te stesso.
Registrati subito per ricevere notizie, aggiornamenti e promozioni esclusive.

EU36 delle del partido amp; dito punta Scarpe uk rosa Notte UK4 di eu39 CN36 ¨ in ® Nero rosa della donne Tac PU us8 del uk6 Colore del ago piede n Bianco in US6 talloni rosso cn39 di ZQ

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contrari allo spam.

This post is also available in: English

2018-04-06T16:41:07+00:00